Coronavirus: il modo migliore per sostenere amici e familiari stressati

Commenti Memorabili CM

Coronavirus: il modo migliore per sostenere amici e familiari stressati

| 30/03/2020
Coronavirus: il modo migliore per sostenere amici e familiari stressati

Uno studio ha scoperto il modo migliore per sostenere amici e familiari stressati: tali consigli possono essere utili in questo periodo di quarantena…

  • Il Coronavirus ha portato a nuove quotidianità che, seppur temporanee, possono creare stress in molte persone
  • La tecnologia ci aiuta a rimanere in contatto con i propri cari nonostante la quarantena
  • Ecco il modo giusto per sostenere psicologicamente amici e familiari stressati

 

In periodi di incertezza, come questi giorni di quarantena a causa del Coronavirus, sostenere i propri amici e la propria famiglia è molto importante. Tuttavia,  secondo una nuova ricerca della Penn State University, le parole confortanti possono avere effetti diversi a seconda di come si esprimono. I ricercatori hanno scoperto che i messaggi che convalidano i sentimenti di una persona sono più efficaci e utili rispetto a quelli che sono critici o che riducono le emozioni.

I risultati sono stati recentemente pubblicati nel documento chiave di un numero speciale virtuale del Journal of CommunicationXi Tian, assistente laureato in arti e scienze della comunicazione, ha detto che le ricerche precedenti hanno dimostrato che il sostegno sociale può aiutare ad alleviare il disagio emotivo, aumentare il benessere fisico e psicologico e migliorare le relazioni personali. Tuttavia, bisogna prestare attenzione al giusto approccio per sostenere psicologicamente una persona, perché potrebbe essere controproducente. Ad esempio, potrebbe aumentare lo stress o ridurre la fiducia di una persona.

Coronavirus: come sostenere amici e familiari stressati dalla quarantena

Fonte: Pixabay

I risultati dello studio

Il team di ricerca ha reclutato 478 adulti sposati che hanno recentemente litigato con il coniuge. I partecipanti hanno compilato un questionario online dopo aver pensato a qualcuno con cui avevano discusso del loro matrimonio o del loro coniuge. In seguito, hanno letto uno dei sei diversi messaggi di sostegno, immaginando che derivasse da quella persona. Infine, i partecipanti hanno valutato il messaggio dato su diverse caratteristiche. Essenzialmente, i messaggi sono stati manipolati per mostrare bassi, moderati o alti livelli di centralità della persona, e abbiamo creato due messaggi per ogni livello di centralità della persona”, ha spiegato Tian. Stando ai risultati dello studio, il metodo migliore per sostenere qualcuno è usare un linguaggio che esprima cura, simpatia e preoccupazione.

Leggi anche: Scienziati confermano: lo stress fa venire i capelli bianchi

“Una raccomandazione è che le persone evitino di usare un linguaggio che trasmette controllo o di usare argomenti senza una solida giustificazione. Per esempio, invece di dire a una persona angosciata come sentirsi, come ‘non prenderla così male’ o ‘non pensarci’, si potrebbe incoraggiarla a parlare dei suoi pensieri o sentimenti. In questo modo, la persona può giungere alle proprie conclusioni su come cambiare i propri sentimenti o comportamenti”, ha spiegato Tian.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend