Ubriaco sul trattore in autostrada: si schianta e picchia i poliziotti

Commenti Memorabili CM

Ubriaco sul trattore in autostrada: si schianta e picchia i poliziotti

| 31/07/2021
Fonte: Pixabay

Un uomo era ubriaco alla guida di un trattore e ne ha combinate “di ogni”

  • Tutto è partito da una segnalazione sulla A4 nei pressi di Padova
  • C’era un uomo su un trattore ubriaco che andava a grande velocità
  • Una volante si è subito messa al suo inseguimento
  • Durante una manovra, l’autista si è schiantato col mezzo
  • Poi ha insultato e picchiato i poliziotti che lo avevano soccorso

 

Una bizzarra segnalazione è arrivata dal personale della Centrale Operativa di Padova: c’era un trattore stradale di colore bianco che percorreva la A4 a tutta velocità. Una pattuglia autostradale di Rovigo, ferma per controlli al casello di Padova industriale, ha raccolto la nota diramata e ben presto ha notato un veicolo corrispondente alla descrizione. Da come viaggiava i poliziotti hanno capito che a bordo del trattore c’era un uomo totalmente ubriaco.

Gli agenti lo hanno inseguito, ma il conducente – accortosi di quanto stava avvenendo – è uscito dal casello e si è diretto verso lo svincolo. Nella manovra, percorsa con l’acceleratore un po’ troppo “pigiato”, l’autista ubriaco è entrato in collisione con lo spartitraffico provocando gravi danni anche al trattore. Impossibilitato a ripartire, l’uomo è dovuto scendere.

L’uomo ubriaco alla guida del trattore ha aggredito i poliziotti

I poliziotti sono subito accorsi per verificare se non si fosse provocato ferite, ma lui si è diretto verso di loro barcollando e non certo per lo shock. Emanava un forte odore di alcool, a conferma dei sospetti che avesse alzato decisamente il gomito. Per questo gli agenti hanno deciso di sottoporlo all’alcoltest. L’uomo non ha però preso affatto bene la cosa e, invece di rimanere fermo sul posto in attesa degli accertamenti, è risalito a bordo della cabina. Dall’alto ha iniziato a lanciare oggetti in direzione di uno dei poliziotti.

Nel tentativo di fermarlo e calmarlo, ne è nata una colluttazione. L’autista ubriaco del trattore ha spintonato gli agenti facendoli prima urtare il mezzo con il corpo e poi buttandoli a terra. Il tutto mentre li insultava, apostrofandoli a male parole. Alla fine i poliziotti hanno avuto la meglio e lo hanno immobilizzato.

Leggi anche: Ubriaco in trattore per le vie del centro di Domodossola [+COMMENTI]

Per l’uomo una sfilza di reati che hanno portato al suo arresto

Si è poi scoperto che l’uomo, un quarantenne moldavo ma residente a Padova, aveva già parecchi precedenti penali sia per atteggiamenti violenti che per guida in stato di ebrezza. Per lui sono scattate le manette per resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale e la denuncia per essersi rifiutato di sottoporsi agli accertamenti per verificare se fosse ubriaco.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend