Un uomo ha tentato di rubare una teglia di lasagne finendo nei guai [+COMMENTI]

Commenti Memorabili CM

Un uomo ha tentato di rubare una teglia di lasagne finendo nei guai [+COMMENTI]

| 13/10/2021

Ladri di biciclette e ladri di carboidrati

  • A Cinque Terre liguri è accaduto qualcosa di molto singolare
  • Un uomo ha tentato di rubare…una teglia di lasagne!
  • È entrato in una gastronomia e ha provato a farle sparire ma con poco successo
  • La proprietaria dell’esercizio se n’è accorta e l’uomo è finito nei guai
  • È stato arrestato per furto

 

Si stima che una percentuale molto alta di italiani abbia come piatto preferito le lasagne. Nella classifica dei cibi preferiti dall’italiano medio la lasagna si trova seconda solo alla pizza. Comprendiamo perfettamente il perché. Come resistere al gusto deciso e alla cremosità della besciamella che si unisce in matrimonio col saporito ragù? Non si può. Ed è anche per questo che un uomo ha tentato di rubare una teglia di lasagne e di dileguarsi e adesso è nei guai.

Il fatto è accaduto a Cinque Terre liguri, il ladro di pasta è un quarantaseienne di origine sarde. Entrato in una gastronomia ha tentato di far sparire una teglia di gustosissime lasagne ma è stato beccato con le mani nel barattolo di marmellata…ehm di ragù!

Durante questo trucco di magia non particolarmente riuscito, la titolare della gastronomia si è accorta del quasi furto dell’estraneo. Per questo motivo la donna ha chiesto a due clienti di fermarlo mentre il ladro di lasagne tentava di uscire dall’esercizio.

Ha tentato di rubare una porzione di lasagne e non è finita bene

L’uomo non ha reagito bene a questo tentativo di bloccarlo e ha peggiorato la sua situazione sferrando dei colpi ai due malcapitati. La prontezza delle forze dell’ordine però, è arrivata puntuale per mettere le manette alla mano lesta del pastaro. I due poveri avventori che avevano provato a bloccare l’uomo per aiutare la proprietaria hanno subito ricevuto le cure dei soccorsi. Uno di loro però ha avuto bisogno di un ricovero al pronto soccorso dell’ospedale di Lepanto. Il quarantaseienne di origine sarda è stato quindi arrestato con l’aggravante di lesioni, oltre all’accusa di tentato furto.

Leggi anche: La lasagna in tubetto: l’idea del vincitore di MasterChef

Insomma adesso sappiamo che c’è chi rischia la galera per una borsa, chi per una maglia firmata e poi c’è chi davanti alle lasagne non capisce più niente. Ci sono ladri di opere d’arte, ladri di gioielli e poi ci sono i ladri di carboidrati i carboiladri.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend