Una mamma guadagna 3.400 euro al mese vendendo video dei suoi peti

Commenti Memorabili CM

Una mamma guadagna 3.400 euro al mese vendendo video dei suoi peti

| 08/04/2021
Una mamma guadagna 3.400 euro al mese vendendo video dei suoi peti

Video di peti che fruttano decisamente bene

  • Una mamma di due figli ha deciso di guadagnarsi da vivere in un modo molto particolare
  • Caricando video di se stessa che fa peti
  • Su OnlyFans ha una grande community che le frutta circa 3.400 euro al mese
  • Solo il marito è a conoscenza di questa sua professione
  • Ma lei va avanti convinta per la sua strada

 

È possibile guadagnarsi un intero stipendio – e che stipendio – vendendo video di peti? A quanto pare sì. È la geniale trovata di una donna di quarantotto anni, sposata e mamma di due figli, che sul web si fa chiamare Emma Martin. La signora si occupa di registrare questi spettacolari filmati quando si trova sola in casa. Poi li pubblica per i suoi trecento seguaci di OnlyFans che pagano poco più di quattro dollari al mese per accedere al suo canale.

Della sua professione di venditrice di video di peti autoprodotti online è a conoscenza solo il marito, mentre i figli ne sono completamente all’oscuro. Il vero introito di Emma sono però i video personalizzati per i suoi migliori clienti. Questi “fan” arrivano a sborsare quasi sei euro al minuto. E il conto corrente della donna ringrazia. Mensilmente, infatti, guadagna circa 3.400 euro da queste particolari clip.

Com’è iniziata la sua “carriera”

Un’occupazione che va avanti da più di venti anni. Emma ha iniziato a registrare i video di peti nel 1999, quando ancora lavorava a tempo pieno come agente di viaggi. Ma poi, nel 2005, gli introiti sono diventati talmente alti che la sua innovativa e redditizia “carriera” le ha permesso di lasciare l’impiego precedente.

Sembrerà paradossale ma ci vuole tanto impegno e costanza anche per intraprendere questo “lavoro” di produrre (nel vero senso della parola) video di peti. Emma segue infatti una dieta specifica progettata per aiutarla a migliorare le sue “prestazioni”. “Mangio molta insalata, asparagi e avocado, ma anche parecchio cibo messicano. Uno dei miei preferiti è l’insalata di cavolo e i fagioli al forno mischiati insieme”. E tutti possiamo ben intuire a cosa serva questo regime alimentare.

Emma carica fino a tre video di peti al giorno

Ma quali sono i suoi “clienti”? Essenzialmente si dividono in due categorie. Una riguarda i classici professionisti insospettabili che prediligono video di peti in cui li chiama per nome e li intrattiene, mentre l’altra metà sono ragazzi sulla ventina.

Leggi anche: Crypto Art: “artista” mette in vendita un anno di clip audio di.. peti

Un’occupazione che, come detto, ha deciso di tenere segreta alla famiglia. “Mio marito lo sa, ma non gli piacciono affatto i peti. Nessun altro lo sa. Non credo che approverebbero, ma sono una donna adulta”.  Ma a quanto pare la sua fanbase di persone impazzite per i suoi video di peti approva eccome. E per loro la donna arriva a pubblicare fino a tre filmati quotidianamente.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend